Miscellanea grafica

Loading...

01/03/07

di Taras Shevcenko


NON SPOSARTI

Non sposare una donna ricca, amico, ti porterà via da casa.

Non sposare nemmeno una donna povera, amico, cure noiose sarebbero tue compagne.

Resta ancorato alla vista spensierata del Cosacco e condividi il destino del Cosacco:

se devono esser stracci, che stracci siano, quello che viene, sarà quello che prendi.

Dunque non avrai nessuno da infastidire o nessuno che ti rallegrerà

nessuno che si prenderà cura di te, che ti inquieterà e farà domande,

nessuno a preoccuparsi su cosa ti affligge e di come stai.

Dicono che quando due condividono la sfortuna è più facile piangere.

Non è così:

è più facile piangere quando non c’è nessuno che vede.

IL MIO TESTAMENTO
(traduzione libera)

Quando sarò morto, allora seppellitemi
nella mia amata Ucraina.
Che la mia tomba sia in alto
su un ripida collina
che guardi una ampia pianura
in modo che i campi, le sconfinate steppe,
la sponda del Dnieper siano visibili ai miei occhi,
sia udibile il forte ruggito del fiume.

Quando dall’Ucraina il Dnieper trasporterà
nel mare azzurro profondo
il sangue del nemico…allora io lascerò
queste colline e i fertili campi.
Li lascerò tutti e volerò via
alla Casa di Dio
e allora pregherò…. Ma fino a questo giorno
io non voglio saperne di Dio.

Oh seppellitemi, allora, sollevatevi
e rompete le vostre pesanti catene…
e abbeverate con il sangue del tiranno
la libertà che avete guadagnato.
E nella nuova grande famiglia,
la famiglia della libertà,
con voce dolce, parole gentili
ricordate anche me.

3 commenti:

Angela ha detto...

Hai fatto bene a pubblicare la poesia del testamento per intero nella versione italiana.

Lucy ha detto...

C'era già qualche verso de "Il mio testamento" pubblicato da te, ma ho ritenuto importante pubblicarla per intero, perchè l'ho trovata molto significativa. Ce ne sono diverse che girano su Internet, ma io ne avevo fatto molto umilmente, una mia, ovviamente da una traduzione inglese, e mi faceva piacere inserire la mia. Forse le altre saranno più perfette, ma questa è senz'altro più letterale.

Angela ha detto...

Ancora più apprezzabile.